Translate



MERCOLEDì 19 GIUGNO ore 19:30

PIAZZA VITTORIO VENETO - MACERATA


Il “Refugees’ happy hour” è un aperitivo multietnico organizzato da G.U.S. e Gruca onlus in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato e del progetto Lost in Library. Vuole essere un’occasione per avvicinare la popolazione autoctona alle tematiche dell’asilo politico, dell’integrazione e dell’incontro tra culture differenti, attraverso la degustazione gratuita di vini locali DOC e di pietanze provenienti invece dai luoghi di origine dei beneficiari del progetto “Macerata Accoglie”. Infatti, le tradizioni alimentari di un popolo sono condizionate dagli aspetti culturali e contemporaneamente ne sono espressione, contribuendo alla costruzione dell’identità stessa dell’individuo. La cucina è paragonabile al linguaggio, poiché entrambe sono forme di comunicazione delle peculiarità di una cultura: come il linguaggio, le tradizioni alimentari hanno i propri vocaboli, ossia gli ingredienti; hanno regole di organizzazione grammaticale, ossia le ricette, per dare un senso ai singoli ingredienti. Attraverso la cucina si può comprendere il valore comunicativo che ha il cibo, il quale – come il linguaggio – rappresenta un veicolo di autorappresentazione e strumento di identità culturale.